Macchine per il gelato con o senza compressore, cosa cambia?

Per un gelato fatto in casa più corposo e nutriente si possono provare le macchine del gelato a compressore, generalmente pensate in modo da poter mettere di tutto (uova, latte, frutta, succhi, panna, frutta, yogurth…) nel contenitore del gelato. Questa tipologia di gelatiere piace molto anche ai nutrizionisti, ma di che si tratta? Cos’è, di preciso, una macchina per il gelato a compressore e in cosa si differenzia dalle comuni gelatiere? Come dice la definizione, è una macchina dotata di compressore, che in questo caso rappresenta un valore aggiunto in termini di risultati, perché grazie a questo elemento aggiuntivo l’apparecchio risulta più potente e in grado di produrre il gelato in tempi più rapidi. Potenza e velocità vanno, quindi, a braccetto in questo tipo di gelatiere a compressore che non richiedono il pre-raffreddamento.

Per quanto una normale gelatiera senza compressore può essere comunque un buon acquisto per principianti desiderosi di sperimentare il gusto del gelato ‘fai da te’ con una macchina a compressore si avranno prestazioni migliori e sarà possibile anche il funzionamento a flusso continuo. Queste macchine riescono ad ottenere performance migliori proprio grazie alla presenza del compressore che determina un processo di raffreddamento automatico. In base al tipo di macchina, gli ingredienti sono sottoposti a un raffreddamento graduale alle temperature volute e pre-impostate, che vanno più o meno da -15 gradi a -30 gradi centigradi. Si potrebbe equiparare questa gelatiera auto-refrigerante con compressore a un mini-congelatore di grande potenza. Con questo sistema il gelato è pronto all’istante e, volendo, si può attivare un funzionamento ‘no stop’ senza interruzioni.  

Ma andiamo per gradi, in modo da capire meglio come funziona.  La gelatiera dispone di un contenitore dove versare tutti gli ingredienti per fare il gelato. Una volta avviata, la gelatiera funziona a pieno ritmo e in velocità, durante questa fase tutte le materie prime introdotte nella vasca autorefrigerante vengono mixate in automatico e gelate nel contempo. A seconda della complessità degli ingredienti scelti si potrà avere un signor gelato in un tempo che oscilla fra 20 minuti e poco più di mezz’ora. Assolutamente da provare per non perdersi questa tentazione di gola.