Frullatori a immersione Aicok: migliori articoli 2020, info e prezzi

Se in un frullatore a immersione si cercano caratteristiche come solidità e robustezza bisogna bussare alla porta di Aicok, brand specializzato in minipimer dalle prestazioni professionali. Scopriamo insieme la gamma di mixer Aicok che è molto vasta, perché ‘abbraccia’ modelli base a partire da una trentina di euro fino a modelli di mezzo che si attestano intorno ai 40 euro per finire agli apparecchi più accessoriati che costano più o meno il doppio. In cosa si distinguono i frullatori a immersione Aicok? Nella capacità di lavorare grosse moli di materie prime, anche di consistente durezza, senza sforzo e con la massima funzionalità grazie al gambo dotato di 4 lame d’acciaio che triturano e montano in abbinamento con fruste e pale, senza sporcare grazie al pratica funzione ‘anti-schizzi’.

I modelli Aicok possono essere impostati su 12 livelli di velocità regolabili in base alla consistenza degli alimenti, se si ha a che fare con materie prime particolarmente dure basterà attivare la funzione ‘Turbo’ per sfruttare il massimo della potenza. Tra gli apparecchi più versatili di casa Aicok troviamo i modelli ‘5 in 1’, molto più di frullatori, molto accessoriati e completi di fruste e tritatutto da cucina, con in dotazione due lame di ricambio in acciaio inox e una tazza graduata per le misurazioni degli ingredienti. Il punto di forza di questi apparecchi è la semplicità nonostante le funzioni pluri-accessoriate, i modelli ‘5 in 1’ si chiamano così proprio per la loro versatilità. Possono essere, infatti, utilizzati per mixare succhi e frullati, ma anche come tritacarne e tritaverdure o per montare la panna.

Vincente anche il design ‘eco-friendly’ ed ergonomico, che agevola anche le operazioni di pulizia dopo l’uso. L’estrema maneggevolezza consente lavorazioni con una sola mano e la possibilità di smontare le componenti strutturali che possono essere lavate anche in lavastoviglie. La leggerezza di questi apparecchi li fa preferire al robot e all’impastatrice nei composti da amalgamare come condimenti o contorni. Appetibile anche il kit che conta un bel po’ di accessori, fra cui bicchiere e tazza graduati, mixer, frullino ‘sbatti-uova’ e gancio per appendere al muro il mixer quando è ‘stanco’, non prima di averlo accuratamente ripulito. Potete visionare i migliori frullatori del 2020 in questo sito.